ONETV, Giovedi 5 novembre ore 21 canale 112: Flash Mob della New Arte Danza, per gridare insieme “non fateci morire!”

A seguire “Oh che Bel Mestiere” e “Lucca Comics 2018” parte seconda

503

Una forma di protesta diversa, dove la dimostrazione che la danza viene svolta in totale sicurezza e distanziati, ha fatto da padrona nel breve Flash Mob organizzato domenica scorsa 1 Novembre 2020 alle 11,30 dalla titolare e insegnate di danza Gabriella Pietraforte davanti alla propria sede chiusa da settimane. “Noi siamo un’associazione culturale e non facciamo parte del CONI ma rientriamo nel mondo dello spettacolo. Con questa iniziativa Vogliamo dimostrare cosa vuol dire ballare, la disciplina della Danza svolta in totale sicurezza e distanziati almeno due metri l’un dall’altro, e con un semplice comando a distanza si può continuare a danzare. Se non c’è lo spazio tra una ballerina e l’altra, non possiamo muoverci dobbiamo avere assolutamente le distanze e siamo contrari a quanto ci è stato detto che non possiamo realizzare i nostri sogni. La Danza è disciplina, un modo di credere nell’educazione, noi siamo prima degli educatori e poi degli insegnanti. Io Vivo di Danza, è il mio lavoro, un lokdown così lungo non fa altro che distruggere un lavoro lungo cinquanta anni di scuola…e stiamo morendo. Insieme a me muoiono i sogni delle mie ragazze. Non Chiudeteci, non chiudeteci, permetteteci di andare avanti.”

A seguire la quinta puntata di Oh Che Bel Mestiere dove parleremo con una insegnante di Danza Classica.

Infine la seconda parte del reportage dedicato al “Lucca Comics 2018” andato in onda su OneTV nello stesso periodo di due anni fà

 

 

Primiano Mandunzio

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti