Civitavecchia: Coppia di Cinesi con febbre sulla Costa Smeralda. 7.000 crocieristi a bordo in attesa dei controlli sanitari

Scatta l’allarme coronavirus e tutti rimangono a bordo in attesa dei controlli da parte delle unità sanitarie portuali e della Asl Locale.

La psicosi del Coronavirus e i sistemi di controllo obbligatori quando ci sono casi di febbre anomala hanno fatto scattare il protocollo di emergenza questa mattina al porto di Civitavecchia. Tutti i passeggeri e membri dell’equipaggio dell’Ammiraglia della Costa bloccati a bordo.

Tutta la macchina organizzativa che aspettava lo sbarco dei crocieristi da portare in tour a Roma o in altre località ha subito capito, questa mattina, che c’era qualcosa che non andava.

Nessuno è stato fatto sbarcare dalla nave Costa Smeralda.

Due casi di febbre, su coppia di Hong Kong (marito e moglie), hanno fatto scattare l’allarme a bordo. La coppia si era imbarcata sulla Smeralda il 25 gennaio scorso da Savona, arrivati nello stesso giorno da Malpensa.

Al momento, per dover di cronaca, solo la signora risulterebbe febbricitante, mentre il marito  presenterebbe sintomi lievi.

Il personale medico di bordo e i crocieristi, sono sottoposti a esami e visite mediche da parte della squadra sanitaria portuale e della Asl di Civitavecchia.

La squadra di pronto intervento da poco costituita dovrà verificare se si tratta di due casi di febbre normale o se, invece, sono persone contagiare dal Coronavirus.

Se dovesse essere accertato un caso di Coronavirus sulla nave, i passeggeri saranno posti ad una “quarantena”, cioè dovranno restare a bordo, in rada a Civitavecchia, almeno per 14 giorni.

Doveroso ricordare che la Costa Smeralda, partita sabato scorso da Savona, aveva già approdato presso i porti di Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca  arrivando questa mattina alle 6.00 a Civitavecchia. Doveva ripartire in serata alla volta di LaSpezia per poi terminare la crociera sabato a Savona.

La Costa Smeralda è stata varata solamente un mese fa.

Tutti speriamo, ora,  che si tratti solamente di una semplice influenza stagionale.

 

Primiano Mandunzio

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti