Comunicato Stampa: Dichiarazione del Direttore Generale dell’Asst Rhodense, Ida Ramponi

in merito alla riclassificazione della Terapia Intensiva Neonatale

riceviamo e pubblichiamo

La ASST Rhodense, a fronte della deliberazione XI/2395 del 11/11/2019 avente ad oggetto “Rete regionale per l’assistenza materno infantile e definizione dei requisiti e strutture dei centri di terapia intensiva neonatale”, ha avviato insieme alla DG Welfare di Regione Lombardia un tavolo tecnico, rappresentativo delle figure professionali impegnate nell’attività di assistenza, al fine di consolidare la presenza qualificata che ha rappresentato e continuerà a rappresentare, garanzia di qualità e appropriatezza delle cure anche nell’area materno infantile. L’azienda ed i professionisti si inseriscono nel programma di riclassificazione della rete, con competenza, professionalità mettendo a disposizione l’esperienza maturata per continuare ad essere punto di eccellenza e riferimento, non solo per il territorio afferente ma per le aree limitrofe. Un grazie da parte della Direzione ai professionisti, medici e tutto il personale di assistenza, per il lavoro che continuano a svolgere con dedizione, sensibilità e senso di appartenenza alla Azienda ma, ancora prima, a tutti i bimbi e le loro famiglie.

Garbagnate, 20 novembre 2019

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti