OneTV: Segnale assente per un’avaria al ripetitore sul Monte Canto causa maltempo

Il ripetitore tv situato sul Monte Canto (Bergamo) al momento non è raggiungibile per la riparazione.

  Per colpa del maltempo e delle piogge incessanti, il ripetitore segnale di proprietà posto sul Monte Canto che da Canegrate, sede dell’emittente, trasferisce il segnale al trasmettitore sul Monte Penice, è da giorni fuori uso causando un black out televisivo in tutta la Lombardia, con conseguente “schermo nero” visibile sul canale 112.

 

 

 

Tale situazione è in corso da venerdi scorso e, causa uno smottamento del terreno e della strada che porta sul Monte Canto in provincia di Bergamo, non è raggiungibile il traliccio con le antenne per ripristinare il segnale di trasferimento al Monte Penice, luogo dove è posto il trasmettitore principale che irradia in tutta la Lombardia.

La protezione civile del luogo ha interdetto la zona fino a quando la situazione metereologica sia più favorevole al raggiungimento del ripetitore.

 

Da una prima analisi fatta dai tecnici OneTV, risulterebbe evidente un’avaria al sistema energetico del ripetitore con un possibile “cortocircuito interno” dovuto agli sbalzi tensionistici della corrente che nei giorni scorsi nella zona ha causato danni anche a ripetitori radio di altre utenze radio tv, come ad esempio ai radioamatori della zona ed emittenti radio locali.

Non appena le autorità competenti daranno modo di raggiungere il ripetitore televisivo ai nostri tecnici, sperando che il danno non sia più grave del previsto, il segnale televisivo di OneTV potrà riapparire in tutta la Lombardia e nella nostra zona.

Conseguentemente, non potendo garantire un riavvio rapido nelle prossime ore del ripetitore, Speciale OneTV questa settimana non andrà in onda.

Appena saremo sicuri che tutto il sistema di trasferimento segnale ritornerà ad essere operativo, sarà nostra cura comunicarvelo.

Primiano Mandunzio

 

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti