Saronno: “Come Yin e Yang”

Domenica 3 novembre alle ore 16.00 presso la sala Nevera in Viale Santuario a Saronno

La disabilità è un argomento difficile perché se da un lato si presta a discussioni e dibattiti molto interessanti ma spesso poco realistici, da parte di chi non lo è, dall’altra è una dimensione con la quale bisogna imparare a convivere, per chi invece disabile lo è davvero.

Esistono poi tante facce della disabilità ed ognuna racchiude differenti modi di viverla. Spesso accade poi che lo sport diventa l’unica ancora di salvezza con alla quale affidarsi per non smettere di vivere.

Davide Di Palma invece ha voluto continuare a vivere con la musica, quella vera fatta di tante esperienze diverse e con tante persone diverse.

 

Già, forse un diverso modo di fare musica ma non meno intenso, anzi forse ancora di più.

E’ con questi presupposti che Davide Di Palma e Luca Rampini, amici nella vita e professionalmente, hanno pensato di raccontarsi in uno spettacolo fatto di storie, racconti personali della vita in “carrozzella”, delle musiche di Di Palma interpretate da Luca Rampini.

Forse è scontato dirlo, ma la vita non finisce perché vedi gli altri dal basso in alto, anzi diventa più ricca e più sensibile.

Una musico-testimonianza che sia d’aiuto a chi non vede più la luce dietro il dolore.

Sul palco, i due artisti intrecciano un percorso fatto di domande e risposte, di musiche e suoni che disegnano un quadro pieno di chiaroscuri fortemente suggestivi.

Il pianoforte e un computer dialogano fra loro e si incontrano a metà strada e là dove l’incapacità fisica trova spazio nella tecnologia il pianoforte viene in aiuto a rendere tutto più “umano”.

Per contatti:

Davide Di Palma, 333.6910227 – info@musica2000.com

Luca Rampini, 339.5743341 – note.noteinscena@gmail.com

 

Primiano Mandunzio

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti