CROSS PER TUTTI: L’ AZZURRA GARBAGNATE SESTA CLASSIFICATA SU 200 SOCIETÀ PARTECIPANTI

VENERDI SCORSO 15 MARZO LA FESTA FINALE A CESANO MADERNO

      La storia delle sei tappe dell’8° Cross per Tutti si è conclusa sabato scorso 15 marzo sul palco del Cineteatro Excelsior di Cesano Maderno che ha celebrato i suoi campioni. Tanta voglia di festeggiare da parte dei tanti runner partecipanti e dei loro famigliari che hanno fatto il tutto esaurito in sala.

 

Sul palco, a rendere una serata più speciale, il campionissimo Gennaro Di Napoli, il due volte campione del mondo indoor e ancora primatista italiano dei 1500 metri.

In apertura di serata, la sfilata delle sei società organizzatrici del circuito

Atletica Cesano Maderno, PAR Canegrate, Marathon Club Seveso, Team Brianza Lissone, Atletica Cinisello ed Euroatletica 2002.

Per tutti loro gli applausi per i numeri da record raggiunti in questa edizione.

Raggiunto un nuovo primato di partecipazione con una nuova media record di 1797 atleti, in rappresentanza di 200 società per un totale di 3656 atleti singoli.

Cifre da capogiro, inavvicinabili dagli altri circuiti di corsa campestre, che hanno conquistato anche il plauso e la stima dei rappresentati della Federazione tra cui il presidente regionale Gianni Mauri e quello provinciale Paolo Galimberti.

Applausi e ovazioni invece per Genny Di Napoli, il campione della serata.

Il primatista italiano dei 1500 e 3000 metri ha avuto parole di incoraggiamento per i giovani crossisti, ricordando i suoi tanti successi e facendo anche un bilancio di cosa significhi il “dopo atletica”. “La corsa campestre è come la vita, piena di tanti bassi e di pochi alti. Proprio per questo serve l’atletica, perché l’importante è diventare grandi dopo questo percorso”.

Le classifiche di società hanno visto nuovamente il doppio successo dell’Euroatletica 2002 di Paderno Dugnano, ancora vincente nel campionato Giovanile e in quello Master. Nome nuovo invece tra gli Assoluti, dove il CUS Pro Patria Milano ha scalzato i 3 volte campioni del Team-A Lombardia. Il nuovissimo “Premio Gelsia Futuro” era invece riservato alla speciale classifica che assommava il numero di atleti messi in campo dalle società in ogni categoria. Successo ancora per l’Euroatletica 2002 davanti all’Azzurra Garbagnate e alla Polisportiva Team Brianza Lissone.

La nostra Società Azzurra Garbagnate è stata premiata come SESTA società partecipante arrivata alla CROSS PER TUTTI, Sesti su 200 società

All’Azzurra Garbagnate è stato inoltre assegnato, per il secondo posto raggiunto de iI “Premio Gelsia” per numero di partecipanti ai cross.

 

 

 

Diseguito un breve elenco dei vincitori e premiati atleti dell’Azzurra Garbagnate:

 

Seconda classificata Seniores – Fonti Jessica

 

F50 terza posizione – Silvia Cardazzo

 

M50 terzo posto – Donato Bozza

 

All’Azzurra Garbagnate però, potremmo anche assegnare un “premio speciale virtuale” dato e proposto dai genitori dei giovani atleti che frequentano la Società per l’impegno, serietà e capacità di insegnare, trasmettere valori sani e di socializzazione ai nostri giovani, ai nostri figli, esortando dirigenti e  istruttori a continuare questo cammino intrapreso ringraziandoli per quanto fatto e quanto faranno nel tempo futuro.

 

Primiano Mandunzio

 

si ringrazia Maurizia Fascetto per la segnalazione e collaborazione

 

 

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti