Novate Milanese: Patchwork Style Big Band, questa notte è mancato il Maestro Gianfranco Nesti.

Direttore della Big Band novatese, componente e docente di strumento nella banda cittadina, musicista affermato e grande professionista. Lascia un gran vuoto nel panorama musicale locale.

 

A darne la triste notizia sono i famigliari, i musicisti della Patchwork Style Big Band novatese assieme ai musicisti del Corpo Musicale Santa Cecilia di Novate Milanese del quale il maestro Nesti ne era colonna importante e perno musicale, tutti increduli della grande perdita.

Il maestro Nesti, oltre ad essere molto conosciuto in ambito umano e musicale a Novate Milanese, era diventato un “personaggio” anche al grande pubblico televisivo di ONETV – canale 112 del digitale terrestre Lombardia – gradito ospite, assieme ad alcuni componenti della Big band, della trasmissione “Ass.ime a Noi” del 12 ottobre scorso. In quell’occasione aveva improvvisto un pezzo jazz in diretta video e raccontato in breve, la sua storia musicale all’interno della Big band.

Il prossimo ottobre il maestro Nesti sarebbe ritornato in studio a ONETV per un’altra intervista in diretta per continuare a raccontare la sua esperienza musicale, deliziando i telespettatori con un’altra improvvisazione jazzistica.

Increduli e sconvolti i componenti della Patchwork style big band di tale perdita, inaspettata.

Nel giugno scorso il maestro Nesti aveva suonato e diretto la sua Big band in un memorabile concerto Jazz in occasione dei 70 anni di fondazione della banda locale e i 20 anni della scuola di musica Città di Novate Milanese, del quale Nesti ne era docente.

Sicuramente del maestro Gianfranco se ne ricorderà la sua umanità e semplicità di vita, oltre alla bravura di saper trasmettere ai suoi allievi della banda musicale “grandi e piccini” le tecniche musicali dell’amato strumento….il SAX Tenore.

 

Mancherà un professionista della musica che del jazz “di altri tempi”, né ha fatto un leitmotiv di vita riuscendo a trasmettere a chiunque la bellezza, anche a chi di jazz non ne sapeva niente. Tutto questo lo si poteva provare e sentire ogni volta che si aveva il piacere e l’onore di suonare insieme.

Ora toccherà ai suoi allievi, agli amici musicisti della Big Band continuare a trasmettere quanto ricevuto, e questo compito non sarà per niente facile, ma bisogna continuare…con più forza.

 

I funerali si svolgeranno, presumibilmente sabato 21 luglio presso la chiesa locale di Novate Milanese con la partecipazione di tutti i musicisti della Banda, della Patchwork Style ed dei suoi allievi.

Primiano Mandunzio

 

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti