“Delitti nell’orto”, il giallo che arriva dall’hinterland

La Garbagnatese Miriam Donati è la co-autrice di questo libro giallo ambientato nell'hinterland milanese

E’ uscito in questi giorni un nuovo libro giallo che vede tra le autrici la garbagnatese Miriam Donati co-autrice insieme ad Anna Maria Castoldi.

Copertina del libro delitti nell'ortoIl romanzo, ambientato in un piccolo borgo del nord di Milano, differente ma simile a ogni paese, fa emergere le peculiarità positive e negative della provincia dove tutti credono di sapere tutto di tutti.

Le diverse indagini sono caratterizzate da una progressione del crimine che, partendo da un’aggressione, incrocia un “cold case” e si conclude in crescendo con una serie di delitti che verranno risolti grazie alle doti investigative dell’ispettore Ascione, aiutato da Onorina, la “sciura Marpol” del paese, e dalla bibliotecaria Silvana.

Miriam Donati, nata a Milano da genitori garbagnatesi, ha sempre vissuto a Garbagnate Milanese e adesso è in pensione dopo aver lavorato per anni in aziende private nell’area commerciale estero ed essere diventata nonna.

Anna Maria Castoldi invece vive a Milano, ma è nata a Mariano Comense. Ha lavorato nel campo socio sanitario ed è anche lei ora in pensione.

Il libro è reperibile presso la Libreria Ghirigoro di Garbagnate Milanese in Via Rimembranze, 18 o ad Arese alla Libreria Dietro l’Angolo in Piazza 11 Settembre, 10.

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti