BOLLATE: più di 11.000 firme per salvare l’Ospedale “Caduti Bollatesi”

ospedale-bollate

Un incontro positivo che ha segnato l’apertura di un dialogo molto costruttivo e di confronto nell’interesse dei cittadini bollatesi e dei comuni limitrofi quello tenutosi nei giorni scorsi tra una delegazione del Comitato PRO Ospedale di Bollate ed il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni per la consegna della petizione con più di 11.000 firme raccolte in meno di tre settimane, a favore della non chiusura del Nosocomio grazie all’interessamento di Stefano Bruno Galli – consigliere regionale – che ha organizzato l’incontro tra le parti.

Le richieste ora saranno vagliate dai tecnici della Regione e dell’ASST Rhodense, per verificarne la realizzabilità.

I criteri di valutazione saranno sicuramente quelli della sicurezza e dell’effettiva necessità del territorio, il tutto nell’esclusivo interesse dei cittadini – questo è quanto Roberto Maroni ha dichiarato al termine dell’incontro.

Nei fatti, il POT rappresenta un modello assistenziale altamente innovativo ed interpreta sino in fondo lo spirito della riforma sanitaria varata da Regione Lombardia.

Intanto, Mercoledì sera prossimo 1 giugno, è previsto un corteo cittadino per sensibilizzare ancor di più l’opinione pubblica.

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti