Politica autoreferenziale

788
Foto di Feliponsio da Flickr

Nello scorso mese di Ottobre 2011, l’oramai ex Sindaco Marone nominò Assessore alle Politiche Educative il dott. Giovanni Bucci, di cui abbiamo già parlato in precedenza.

Oggi anche Bucci è oramai un ex-Assessore visto che la caduta della Giunta Marone ha coinvolto anche lui.

Ho scoperto nei giorni scorsi, che una delle iniziative promosse da Bucci è stata quella presentata lo scorso Dicembre con la Delibera di Giunta 279 del 14 dicembre che vede coinvolti i ragazzi del Liceo Russell di Garbagnate Milanese.

L’iniziativa intitolata “QUALE CITTA’ VORRESTI PER IL TUO FUTURO:  partecipare per progettare” ha il lodevole fine di “stimolare e sostenere la partecipazione giovanile alla vita sociale e politica delle città“.

La formula pensata è quella di un “concorso” che prevede la presentazione, da parte degli studenti partecipanti, di un elaborato, con una o più “proposte di sensibilizzazione per la cittadinanza attiva che avrà come scopo quello di ampliare il coinvolgimento dei loro coetanei alla vita democratica.”

Nella descrizione del Concorso leggo inoltre che “L’Amministrazione in accordo con l’Istituzione Scolastica ed in collaborazione con l’Associazione Culturale ARENGO, si impegna nei limiti delle proprie risorse, a sviluppare e concretizzare almeno una proposta selezionata dalla Commissione .”

Salta subito all’occhio il coinvolgimento dell’Associazione Culturale ARENGO, della quale un rappresentante risulta anche essere nella commissione giudicante del concorso insieme a due rappresentanti del Comune e ad un rappresentante del Russell.

Guarda caso infatti l’Associazione ARENGO è una creatura dello stesso Bucci che è tra l’altro presidente della stessa dal 2004 e il cui scopo è “l’educazione morale e civile del cittadino”!!!

In pratica l’Assessore delibera un Concorso coinvolgendo nello stesso la “propria” Associazione… direi un bel modo per insegnare “l’educazione morale e civile del cittadino”.

Interessante anche l’articolo 7 che determina i premi del Concorso, infatti i primi 5 classificati avranno diritto ad “Buono Acquisto” del valore di € 100,00 spendibile presso negozi specializzati in prodotti informatici.

Non ho avuto modo di verificare quali siano questi “negozi specializzati in prodotti informatici” convenzionati, anche se su Pagine Gialle a Garbagnate Milanese l’unico negozio di informatica che ho trovato è stato il TRINITY di Via Manzoni, che tra l’altro risulta essere di proprietà dell’ex Consigliere Comunale Giorgio Andreani de “Lo Stivale, 150 anni futuri”, ma mancano pochi giorni alla fine del concorso (il prossimo 17 Febbraio) e avremmo quindi modo di saperlo con certezza.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti