urban-blog-tv

Ottobre 2017: questo è FARE PER Garbagnate

FARE per Garbagnate continua il suo percorso, con un carico di responsabilità in più.

riceviamo e pubblichiamo.

 Rappresentando oggi la seconda forza politica/civica di Garbagnate, FARE per Garbagnate ha il dovere e la coerenza di porsi all’opposizione dell’attuale amministrazione con un’impronta decisamente lontana dalla solita politica dei partiti fatta di contrapposizione a prescindere. La nostra scelta ci vede nelle vesti di rappresentanti dei cittadini, portavoce delle loro richieste e dei problemi che riscontrano nella realtà quotidiana e per chi, per motivi di tempo e di emotività, non si sente di partecipare in prima persona alla vita amministrativa della nostra città. Per questo motivo, la nostra posizione in Consiglio Comunale sarà critica, ma costruttiva, nei confronti delle proposte che verranno avanzate e verranno da noi appoggiate solo se andranno a beneficio della collettività tutta e, soprattutto, se rispecchieranno il metodo e le intenzioni con cui è stato ideato il nostro programma: onestà, trasparenza, responsabilità e verità. Al momento abbiamo il piacere di constatare che la nuova amministrazione intende realizzare molti punti, almeno nei titoli, del nostro programma presentato oltre un anno fa. Vedremo.

Per noi opposizione vorrà dire anche FARE proposte, sulla base del nostro programma, a cui l’amministrazione avrà il dovere di rispondere accettando o rifiutando le nostre istanze per i cittadini. Questa è la politica che vogliamo e per cui lavoreremo.

FARE per Garbagnate non si ferma solo a questo, il nostro percorso di stare in mezzo alla gente prosegue. Nel mese in ottobre, ed è solo l’inizio, abbiamo incontrato molti cittadini di Bariana e di via per Cesate con cui abbiamo avuto modo di parlare delle loro aspettative e le loro esigenze ancora inascoltate. In entrambi i casi ci siamo sentiti dire: “cosa fate qui, le elezioni sono finite? Normalmente tutti spariscono per cinque anni.

Inoltre, FARE PER Garbagnate per consolidare la propria presenza sul territorio e per voler sempre di più rappresentare un punto di incontro e di tramite tra la cittadinanza e le istituzioni, si è costituita in associazione culturale e politica. Un’altra novità importante, che comunichiamo con orgoglio, è rappresentata dalla creazione di un nuovo gruppo: “FARE Giovani”. Gruppo costituito di soli giovani, che dovranno avere il piacere e la libertà di esprimere al meglio le loro passioni, le loro esigenze e le loro aspettative spesso inespresse.

Nel frattempo proseguiamo con:

  1. FARE AUTUNNO, sabato 28 ottobre nel parco della Villa Gianotti; sarà un punto di ritrovo per trascorrere una giornata insieme, con adulti e bambini, con gonfiabili, giochi, laboratori, musica e tante altre dolci attrazioni.
  2. per poi passare a FARE SOLIDARIETA, domenica 26 novembre nel parchetto di via Stelvio; con la 6° edizione della raccolta dei giochi usati da donare ai bambini delle famiglie in difficoltà e, in collaborazione con l’oratorio di Bariana, una pesca di beneficenza per raccogliere dei fondi per sostenere alcune iniziative dell’oratorio; non mancheranno i gonfiabili e altre attrazioni per i bambini, musica e tanto dolce divertimento.
  3. per concludere il 2017, FARE PER Natale 2° edizione, sabato 2 dicembre in piazza del Santuario; seconda parte della 6° edizione della raccolta dei giochi usati, anche in questo caso non mancheranno attrazioni per i bambini, musica e tanto dolce divertimento. In questa occasione avremo un ospite speciale a cui i bambini potranno consegnare la loro letterina a BABBO NATALE.

Il nostro obbiettivo è quello di far riavvicinare le persone, soprattutto i giovani, alla politica pulita del FARE, in modo divertente, semplice e trasparente ma allo stesso tempo pieno di contenuti verso gli altri, al fine di arrivare a condividere un modo di amministrare con il principio e il metodo del “Buon Padre di Famiglia”.

 

FARE PER Garbagnate

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti qui e ricevi gratuitamente i nostri ultimi articoli via email
Potrai cancellarti quando vuoi
Commenti