urban-blog-tv

Garbagnate: Svolta nel caso di Marilena Rosa Re, arrestato un uomo che l’avrebbe uccisa

Questa Mattina all’alba l’arresto di un cittadino garbagnatese

Effettuato un arresto per il caso di Marilena Rosa Re, la promoter di 58 anni scomparsa dalla sua casa di Castellanza lo scorso 30 Luglio. Nelle scorse ore i carabinieri  hanno fermato un 65enne di Garbagnate Milanese. L’uomo, sottoposto a fermo di indiziato di delitto, è accusato di omicidio e occultamento di cadavere.

Secondo gli investigatori avrebbe ucciso la promoter e nascosto il suo cadavere.

I militari del nucleo investigativo di Varese e della compagnia di Busto Arsizio (Varese) sono arrivati a lui scandagliando la rete di conoscenze della promoter.

Sconosciuto al momento il movente di questo atroce delitto.

Il decreto di fermo è stato firmato da Rosaria Stagnaro, Pm della procura di Busto.

Commenti