urban-blog-tv

ASST RHODENSE: VADEMECUM PER LE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE

Il provvedimento riguarda oltre 60mila bambini e ragazzi del territorio dell’ASST RHODENSE. Di questi oltre 8.000 non risultano vaccinati.

Il provvedimento riguarda oltre 60mila bambini e ragazzi del territorio dell’ASST RHODENSE. Di questi oltre 8.000 non risultano vaccinati. Le vaccinazioni  sono partite a pieno ritmo anche nel mese di agosto con massicci afflussi   nei centri di Rho, Bollate, Corsico, Paderno Dugnano  e Garbagnate. A Rho, per soddisfare le richieste si è vaccinato anche il 14 agosto. Nei prossimo giorni le richieste aumenteranno notevolmente. 

L’ASST RHODENSE si è attivata per soddisfare le esigenze dei cittadini aprendo anche un indirizzo mail per chi vuole informazioni/chiarimenti  sulle nuove disposizioni: vaccinazioni.scuola@asst-rhodense.it  

Dopo le modifiche introdotte in sede di conversione legislativa del DECRETO-LEGGE 7 giugno 2017, n. 73 “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale”, le vaccinazioni obbligatorie, secondo le indicazioni del Calendario allegato al Piano nazionale di prevenzione vaccinale vigente (età 0-16 anni) e in riferimento alla coorte di appartenenza, sono di seguito indicate:

  • anti-poliomielitica
  • anti-difterica
  • anti-tetanica
  • anti-epatite B
  • anti-pertosse
  • anti Haemophilus influenzae tipo B
  • anti-morbillo
  • anti-rosolia
  • anti-parotite
  • anti-varicella (solo a partire dai nati 2017. La vaccinazione viene offerta dopo il 13° mese di vita del bambino)
  • Non sono invece obbligatorie ma “fortemente raccomandate”  le vaccinazioni:
  • anti-meningococco B
  • anti-meningococco C
  • anti-rota virus
  • anti-pneumococco

Indicazioni per l’anno scolastico 2017/2018

Al fine dell’iscrizione del minore (da 0 a 16 anni) alla scuola dell’obbligo, alle scuole dell’infanzia, all’asilo nido i genitori o i tutori devono consegnare almeno uno dei documenti riportati in tabella in base allo stato vaccinale del proprio figlio (regolarmente vaccinato o non vaccinato/parzialmente vaccinato).

STATO VACCINALE DOCUMENTAZIONE VALIDITA’
Vaccinato– In linea con quanto richiesto dall’obbligo vaccinale  

Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (cosiddetta “autocertificazione”); Il modulo e la tabella utile per la verifica dell’adempimento dell’obbligo vaccinale sono disponibili sul sito dell’ASST-rhodense oppure sul sito ATS-Milano nella sezione dedicata al cittadino-vaccinazioni

Assolve temporaneamente il debito, ma entro il 10 marzo 2018 dovrà essere presentato il certificato vaccinale (o libretto di vaccinazione)
 

Certificato vaccinale rilasciato dal Servizio vaccinale ASST

Assolve il debito per l’Anno Scolastico 2017/2018
 

Libretto di vaccinazione rilasciato dal Servizio vaccinale ASST e relativa fotocopia (che verrà trattenuta dalla scuola)

Assolve il debito per l’Anno Scolastico 2017/2018
Non vaccinato e/o vaccinato parzialmente – Non in linea con quanto richiesto dall’obbligo vaccinale Convocazione della ASST ad effettuare le vaccinazioni  

Assolve il debito ma dovrà essere successivamente presentato certificato vaccinale (o libretto di vaccinazione) una volta effettuate le vaccinazioni mancanti e, comunque, non oltre il termine dell’a.s. 2017/2018.

Formale richiesta di appuntamento da parte del genitore al Servizio vaccinale della ASST,  

Assolve il debito ma dovrà essere successivamente presentato certificato vaccinale (o libretto di vaccinazione) una volta effettuate le vaccinazioni mancanti e, comunque, non oltre il termine dell’a.s. 2017/2018.

 

La richiesta può essere effettuata secondo le seguenti modalità:

 

è invio email in posta PEC protocollo.generale@pec.asst-rhodense.it: tale richiesta può essere effettuata solo se il richiedente ha una casella postale PEC.

A scuola va presentata copia della mail di invio e di avvenuta ricezione da parte della casella ricevente.

 

è invio mail in casella postale ordinaria vaccinazioni.scuola@asst-rhodense.it: a tale richiesta deve essere obbligatoriamente allegata copia del documento di identità. A scuola va presentata copia della mail di invio.

 

Le richieste via mail verranno direttamente gestite dall’ufficio preposto che si occuperà di accogliere ed elaborare le richieste.

 

è invio Raccomandata A/R nelle relative sedi di appartenenza:

–        Centro vaccinale ASST Rhodense, via per Cesate, 62 -20024– Garbagnate M.se

–        Centro vaccinale ASST Rhodense, via Settembrini, 1 –20017– Rho

–        Centro vaccinale ASST Rhodense, via Marzabotto, 12 –20094- Corsico

A scuola va presentata copia della lettera inviata e dei riferimenti della raccomandata.

 

è Consegna a mano presso le sedi ASST (ex Direzioni di Distretto) di:

–        Garbagnate M.se: via per Cesate n. 66

–        Rho: via Settembrini n. 1

–        Corsico: via Marzabotto n. 12

 

e presso le sedi vaccinali di:

–        Bollate: via Piave n. 20

–        Corsico: via dei Lavoratori n. 42

–        Garbagnate M.se: via Matteotti n. 66

–        Paderno Dugnano: via Repubblica n. 13

–        Rho: via Manzoni n. 7

 

Le richieste dovranno essere timbrate e firmate dall’operatore che le riceve.

A scuola va presentata copia della richiesta con timbro di ricevuta dell’ASST

 

I fac-simile delle richieste da inviare sono disponibili sul sito ASST-Rhodense oppure ATS-Milano, nella sezione cittadino/vaccinazioni (allegato A)

 

Documentazione comprovante l’avvenuta immunizzazione per pregressa malattia rilasciata gratuitamente dal Pediatra di Famiglia o dal Medico di Medicina Generale

Assolve il debito per l’Anno Scolastico 2017/2018
Documentazione comprovante la presenza di controindicazioni alla vaccinazione, temporanee o permanenti, rilasciata gratuitamente dal Pediatra di Famiglia o dal Medico di Medicina Generale Assolve il debito per l’Anno Scolastico 2017/2018 in caso di controindicazione permanente.

Per le controindicazioni temporanee dovrà essere successivamente presentato certificato vaccinale (o libretto di vaccinazione) una volta effettuate le vaccinazioni mancanti.

 

La documentazione dovrà essere presentata dal genitore

– entro il 10 settembre p.v. per l’iscrizione a Nidi e Scuole Materne;

– entro il 31 ottobre p.v. per la scuola dell’obbligo.

Per chi ha presentato l’autocertificazione, dovrà comunque consegnare alle scuole, entro il 10 marzo 2018, idonea documentazione attestante le vaccinazioni effettuate.

Tutte le informazioni sono comunque reperibili sul sito internet dell’ASST-RHODENSE e sul sito ATS-MILANO nella sezione cittadino/vaccinazioni. Si ricorda inoltre che, ai fini dell’autocertificazione, è possibile consultare l’elenco delle vaccinazioni del proprio figlio attraverso la Carta Regionale dei Servizi- CRS:

link web          https://www.crs.regione.lombardia.it/citt-ssc/goFascicolo.udg;

link mobile      https://www.crs.regione.lombardia.it/msanita).

 

Commenti