Bufera in FPG, smentite e precisazioni dalla lista rivelazione delle ultime elezioni

Ivan Daga il candidato con più voti personali alle ultime elezioni Amministrative abbandona la lista Fare per Garbagnate per una polemica ancora da chiarire.

Come un fulmine a ciel sereno, a pochi giorni dal primo turno delle elezioni Amministrative scoppia un caso legato agli esponenti di Fare per Garbagnate, la lista civica che con i suoi 1395 voti e 1428 preferenze per il Candidato Sindaco è arrivata ad un passo dal ballottaggio che vedrà viceversa contrapporsi Mara Bonesi e Davide Barletta domenica 25 Giugno.

Un comunicato inviatoci dal candidato Sindaco Vincenzo Soleo a nome della lista civica (che riportiamo fedelmente di seguito) tiene a precisare come i componenti la Lista civica si ritengano coerentemente distanti da “…qualsiasi logica mercanteggiante che è tipica della politica politicante, a cui assisteremo al ballottaggio, nel pieno rispetto dei cittadini che ci hanno sostenuto con il loro voto…”.

Si sottolinea inoltre che:

Noi non ci vendiamo per nessuna poltrona.

A leggerlo così non è chiaro a cosa si fa riferimento, ma qualche giorno dopo sulla pagina Facebook di Ivan Daga, il capolista di FpG nonché il candidato con più preferenze personali di queste elezioni (265 preferenze) viene pubblicato un post dal titolo “ESCO DA FPG: processato per una telefonata!“.

Nel post Daga scrive:

Ho ricevuto, come altri candidati, TELEFONATE da parte di una lista al ballottaggio che si è complimentata per il risultato elettorale e mi ha proposto una partecipazione attiva alla campagna elettorale conclusiva.

LASCIO FPG dopo aver ricevuto OFFESE E DIFFAMAZIONI su ipotetici accordi con la predetta lista.
La telefonata è stata MANIPOLATA per insinuare il dubbio con i miei compagni direttamente dal mio canidato sindaco.

Non sta a me giudicare quello che è successo e chi ha ragione, di certo posso dire che Ivan Daga nelle precedenti elezioni del 2012 dopo essersi candidato in una lista civica a sostegno dell’esponente dell’UdC Giuseppe Lazzati, inviò la propria candidatura ad Assessore in risposta all’appello che il Movimento 5 Stelle, in occasione del ballottaggio, lanciò dal proprio sito internet. (vedi Assessori a 5 Stelle)

A me non resta che riportare le parole e i comunicati che Daga e Soleo hanno scritto, ma di certo mi lascia perplesso come per “una telefonata” si possa rompere un rapporto di collaborazione che se le cose fossero andate diversamente, avrebbe portato i due attuali contendenti alla guida della città.

Qui di seguito il Comunicato inviatoci da Vincenzo Soleo:

La prima fase della nostra storia si è conclusa con un risultato storico: FARE PER GARBAGNATE con i suoi 1395 voti come lista e 1428 voti come sindaco, è la seconda forza politica/civica di Garbagnate Milanese.

Storico, poiché non è mai accaduto nella nostra storia della politica della nostra città che una LISTA CIVICA, da sola e composta da semplici cittadini, abbia raggiunto il risultato del 14,2% di consensi da parte dei cittadini solo dietro il PD. FARE per Garbagnate è riuscita in questo.

Questo risultato storico lo dobbiamo solo ai cittadini, che hanno creduto nel progetto di FARE per Garbagnate, basato sul programma, sull’attenzione verso i cittadini e le loro esigenze e sulla lontananza dai partiti che dimostrano sempre di più di essere distanti dalla vita reale. Questo hanno percepito i cittadini di Garbagnate e questo hanno voluto condividerlo con noi.

Per questa ragione, la posizione ufficiale della Lista Civica FARE per Garbagnate è quella di continuare così, coerente con i propri principi fondanti e distante da qualsiasi logica mercanteggiante che è tipica della politica politicante, a cui assisteremo al ballottaggio, nel pieno rispetto dei cittadini che ci hanno sostenuto con il loro voto.

Noi non ci vendiamo per nessuna poltrona.

Il nostro unico riferimento è stato e sempre sarà il Programma costruito con i cittadini e per i cittadini. Da questo (1428 voti) vogliamo continuare. Proponendoci come alternativa, civica, per la nostra città. Presto presenteremo alcune novità che andranno ad integrare la nostra proposta per Garbagnate.

Vi aspettiamo alle nostre prossime iniziative sul territorio e sulla nostra pagina facebook. Il lavoro continua!!!!

Grazie a tutti

Garbagnate 14 giugno 2017

Vincenzo Soleo

 

Potrebbe piacerti anche Altri dell'Autore

Commenti