urban-blog-tv

La 1B della Media Morante in onda su RadioPanda per gli auguri di Buone feste

img_1709Sono stati una decina i ragazzi della classe 1B della Scuola Media Morante che, nel pomeriggio di mercoledì 21 dicembre, sono intervenuti in diretta alla trasmissione «Punti di Vista» di RadioPanda. Tema della puntata erano gli auguri di buone feste ai personaggi, associazioni culturali e professionisti che durante l’anno hanno partecipato in trasmissione o nelle interviste realizzate, intervenuti per l’occasione al telefono in diretta. I ragazzi in studio hanno posto domande tecniche e non ai protagonisti creeando anche qualche imbarazzo nelle risposte, a volte molto mirate tipo «quanti mezzi di soccorso avete e come vengono utilizzati» – domande rivolte ai responsabili dei nostri CRIGRO’ e GRISU’ (CRI e VV.FF.) – oppure «quanto avete raccolto durante l’ultima vostra manifestazione» (domanda rivolta a Proloco e scuolaxscuola=solidarietà). Non sono mancate anche delle sorprese ai nostri ragazzi primini come la chiamata telefonica alla propria professoressa di matematica, alla quale hanno chiesto un bel voto nella prossima interrogazione. Persino l’intervento di un noto dentista è stato particolare soprattutto per la paziente che in quel momento era in poltrona per una devitalizzazione. Non sono mancati interventi di un Maestro di musica direttore scuola civica e la responsabile di una palestra ginnica. La trasmissione si è conclusa con la telefonata a don William che, seppur in quel momento febbricitante per un male di stagione, non ha voluto mancare all’appuntamento ed i ragazzi, apprezzando la sorpresa, lo hanno salutato a gran voce con la famosa frase «perché Dio è…GRANDE!! ». Alla diretta natalizia sono anche intervenuti i genitori accompagnatori, accomodati in uno studio adiacente, che con simpatia e allegria hanno risposto alle simpatiche domande poste dal conduttore della trasmissione. “Un’esperienza particolare che, come lo scorso anno, ho voluto replicare, un primo passo per avvicinare i giovanissimi al mondo della radio e dell’informazione radiofonica e nel contempo ringraziare quanti nel corso dell’anno, sono intervenuti in studio” ci spiega il promotore e conduttore dell’iniziativa natalizia.

 

Commenti